/ Cultura e spettacoli

Cultura e spettacoli | 18 giugno 2019, 17:36

Museo Accorsi, morto Giulio Ometto

Aveva 78 anni. La camera ardente verrà allestita giovedì in Fondazione

Museo Accorsi, morto Giulio Ometto

E' morto all'età di 78 anni Giulio Ometto, tra i protagonisti del mondo museale torinese. Lo riporta l'Ansa. Sodale di Pietro Accorsi nell'avventura che portò alla creazione e all'ampliamento di uno dei musei più amati, Palazzo Accorsi, Ometto è stato un grande collezionista ed esperto d'arte. Era stato ricoverato in ospedale lo scorso 10 giugno per una grave polmonite.

Nato a Legnago (Verona), si era poi trasferito a Bra, nel Cuneese, e infine a Torino. Qui conobbe Accorsi nel 1963 in occasione di una grande mostra dedicata al Barocco piemontese. Dal 1983 Ometto divenne presidente di quello che diventò poi il Museo Accorsi-Ometto.

La camera ardente verrà allestita giovedì in Fondazione.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium