/ Politica

Politica | 18 giugno 2019, 15:05

Nuova Ztl a Torino, Appendino replica a Cirio: "Andiamo avanti"

"Non credo che il neo Governatore possa bloccare un progetto della Città che è già iniziato: a ciascuno le sue responsabilità"

Nuova Ztl a Torino, Appendino replica a Cirio: "Andiamo avanti"

La sindaca Chiara Appendino tira dritto sulla nuova Ztl, confermando che l'obiettivo è di attivarla "dal 1° gennaio 2020".

Dopo le associazioni di categoria dei commercianti e le minoranze di Palazzo Civico, negli scorsi giorni il neo presidente della Regione Alberto Cirio ha contestato il progetto di "Torino Centro Aperto" voluto dal M5S. "Non credo - ha replicato Appendino al governatore - che Cirio possa bloccare un progetto della Città che è già iniziato, a ciascuno le sue responsabilità".

La sindaca ha poi ribadito che l'amministrazione va "avanti sulla nostra strada, siamo facendo un percorso, stiamo dialogando con tutti coloro che fanno parte della comunità del centro città, a breve incontreremo anche i commercianti per discutere della loro proposta".

La nuova Ztl  prevede l'estensione della chiusura al centro fino alle 19.30, con la possibilità di entrare prima dietro pagamento di un ticket da zero a 5 cinque, che dà diritto a due ore di parcheggio.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium