Economia e lavoro - 26 giugno 2019, 11:01

La Cappella della Sindone illuminata da Iren tra i vincitori del Patrimonio Europeo

La Commissione Europea ed Europa Nostra, la principale rete europea per il patrimonio culturale, ha premiato il restauro della cappella della Sacra Sindone di Torino. Tra i protagonisti anche Iren, curatrice dell’ambizioso e riuscito progetto di illuminazione del capolavoro del barocco italiano.

La Cappella della Sindone illuminata da Iren tra i vincitori del Patrimonio Europeo

La Commissione Europea ed Europa Nostra, la principale rete europea per il patrimonio culturale, ha premiato il restauro della cappella della Sacra Sindone di Torino. Tra i protagonisti anche Iren, curatrice dell’ambizioso e riuscito progetto di illuminazione del capolavoro del barocco italiano. 

Il sistema di illuminazione di Iren

Il progetto, creato da Iren in collaborazione con Performance in Lighting, è il frutto di un complesso studio che ha rappresentato una grande sfida per il Gruppo per via della delicatezza dell’opera. L’azienda non è nuova a iniziative di abbellimento di opere architettoniche - vedi la spettacolare Mole antonelliana illuminata di blu o la Diga di Ceresole illuminata di rosa in occasione del passaggio del Giro d’Italia - ma con questo progetto si è superata contribuendo al conferimento del premio.

Iren ha realizzato l’illuminazione esterna e interna del Guarini, rendendo luce e architettura le vere protagoniste: il flusso luminoso è stato studiato per essere nascosto al turista, evidenziando la percezione di un percorso ascensionale dalle tenebre alla luce.

Un grande gioco di luci, che permetterà ai torinesi di godere della bellezza ritrovata della cupola della Sindone, che nel 1997 subì grossi danni a causa di un incendio. Iren ha installato 66 corpi illuminanti, per un totale di 2,89 KW di potenza a pieno regime.

Il premio del Patrimonio Europeo

Europa Nostra 2019, è un riconoscimento pensato per evidenziare alcuni dei migliori risultati ottenuti nel campo della conservazione della ricerca, della dedizione e della sensibilizzazione del patrimonio culturale.


I vincitori saranno premiati nel corso di una Cerimonia di alto profilo che si terrà il 29 ottobre a Parigi, durante il Congresso del Patrimonio Europeo.

Ti potrebbero interessare anche:

SU