/ Viabilità e trasporti

Viabilità e trasporti | 13 luglio 2019, 07:27

Alpignano-Pianezza, semaforo verde per la messa in sicurezza del collegamento stradale

Approvato l'accordo di programma che porterà al completamento di un marciapiede che andrà da un Comune all'altro

Alpignano-Pianezza, semaforo verde per la messa in sicurezza del collegamento stradale

Nel programma triennale dei lavori pubblici che ha avuto l’approvazione nel consiglio comunale di Alpignano che si era tenuto il 30 marzo scorso, c’era anche la realizzazione del marciapiede di collegamento tra Alpignano e Pianezza.

L’ultimo Consiglio Comunale, che si è svolto nei giorni scorsi, ha ratificato l’accordo di programma stipulato tra i due Comuni. Il nuovo marciapiede metterà in sicurezza il tratto percorso ogni giorno da molti alpignanesi e pianezzesi per via Cavour che poi diventa via Alpignano sul territorio di Pianezza. Il progetto prevede anche l'installazione lungo il tratto di via Cavour, antistante l'area commerciale e del piazzale del Carrefour, di tre nuovi passaggi pedonali rialzati per ridurre la velocità ed aumentare la sicurezza di chi si sposta a piedi. E’ noto come quel tratto di strada, molto frequentato dai pedoni che si recano nei negozi del centro commerciale, sia stato teatro di numerosi incedenti, anche mortali.

L’assessore ai lavori pubblici, Maurizio Morra Di Cella, spiega come la variazione di bilancio trattata nel precedente consiglio comunale, preveda una spesa complessiva di 125mila euro per la realizzazione del marciapiede di raccordo tra i Comuni di Alpignano e Pianezza. La somma verrà ripartita tra i due Comuni: Alpignano con 120mila euro e la rimanenza di 5mila euro a carico di Pianezza. Viene inoltre sottolineato come la progettazione, già conclusa, dell’opera non abbia avuto costi grazie al lavoro svolto dall’Ufficio Tecnico del Comune di Alpignano.  Il sindaco Andrea Oliva ha evidenziato l’importanza della cooperazione tra Comuni limitrofi per agevolare i cittadini con la realizzazione di opere pubbliche funzionali. 

Cosimo Di Maggio, consigliere del Movimento 5 Stelle, è intervenuto per chiedere che venga anche presa in considerazione la messa in sicurezza del tratto di strada in direzione Caselette, sulla Statale SS. 24.

Paolo Giordanino

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium