/ Cronaca

Cronaca | 18 luglio 2019, 12:36

Ex juventino Trezeguet denunciato per guida in stato d'ebbrezza

Fermato in una via del centro alla guida del suo suv. Il ministro dell'Interno Salvini ironizza: "Stendiamo un velo pietoso"

Ex juventino Trezeguet denunciato per guida in stato d'ebbrezza

L'ex centravanti della Juve e della nazionale francese, David Trezeguet, è stato denunciato dalla polizia per guida in stato di ebbrezza. Il calciatore, in bianconero dal 2000 al 2010, è stato fermato alla guida del suo suv in una via del centro città.

In un primo momento si è rifiutato di sottoporsi all'alcol test quindi ha eseguito l'esame, che ha dato esito positivo. L'ex calciatore, ora brand ambassador del club bianconero, ha insultato gli agenti che lo hanno multato: "Pezzenti, poveracci, non guadagnate nemmeno duemila euro".

Il ministro dell'Interno Matteo Salvini ha commentato così, via social, la vicenda che ha coinvolto Trezeguet: "Il mio grazie ai poliziotti di Torino. E sul comportamento del 'campione' stendiamo un velo pietoso".

Due giorni fa, martedì 16 luglio, Trezegol era stato assieme all'ex compagno Mauro Camoranesi a Monforte d'Alba. Durante la cena, è stato "stappato" un magnum di Barolo del 2006 (leggi qui).

Marco Panzarella

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium