/ Politica

Politica | 22 luglio 2019, 15:15

Campeggio studenti No Tav, Varaldo (FI): "E' sede di violenza, va sgomberato subito"

Le parole del Coordinatore dei giovani di Forza Italia e Consigliere Comunale a Chieri

Campeggio studenti No Tav, Varaldo (FI): "E' sede di violenza, va sgomberato subito"

“Mi piange il cuore pensare a miei coetanei che vogliono bloccare con la violenza lo sviluppo del nostro Paese. Un falò con fiamme alte quattro metri, il tentativo di forzare una cancellata, il lancio di grossi petardi e razzi di segnalazione nautica contro le forze dell'ordine. Questo è il campeggio studentesco No Tav che si sta svolgendo in questi giorni a Venaus". Lo dichiara in una nota Tommaso Varaldo, Coordinatore dei giovani di Forza Italia e Consigliere Comunale a Chieri.

"È necessario dare un segnale forte da parte dello Stato nel segno della legalità e sgomberare il campeggio. Partecipai alla prima manifestazione Si Tav a Torino con un cartello molto chiaro “Torino scelga da che parte stare”. Io non starò mai dalla parte di chi con violenza e meschinità colpisce lo Stato".

"Mi aspetto che il Sindaco Appendino e i suoi consiglieri No Tav si dissocino immediatamente e chiedano anche loro che vengano presi subito seri provvedimenti per evitare ulteriori gravi episodi come questi”.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium