/ Politica

Politica | 23 luglio 2019, 18:27

Asl Città di Torino, firmato importante accordo sindacale per il personale del comparto

Stanziati 1.1 milioni di euro per aumento fasce anno 2019 e 635mila euro per aumento dell’indennità notturna più residui

Asl Città di Torino, firmato importante accordo sindacale per il personale del comparto

 

Ieri, lunedì 22 luglio 2019, è stato firmato un importante accordo sindacale tra l’Amministrazione e le Organizzazioni Sindacali/Rappresentanze Sindacali Unitarie del Comparto dell’ASL Città di Torino.

Le parti hanno concordato:1.100.000 euro per l’aumento fasce anno 2019 (dal fondo premialità e fasce), 635.000 euro per aumento dell’indennità notturna, più residui (dal fondo condizioni e incarichi).

L’indennità notturna oraria passa da 2,74 a 3,50 euro. A titolo sperimentale, al fine di riconoscere il disagio derivante dal loro festivo (per l’anno 2019) viene riconosciuto un incentivo aggiuntivo pari a 7,18 euro per ogni turno festivo.

"Si tratta di un ulteriore passo avanti nel qualificare, anche dal punto di vista economico, il nostro personale – afferma il dott. Valerio Fabio Alberti, Direttore Generale dell’ASL Città di Torino – L’anno scorso si era già raggiunto un importante accordo su retribuzioni di risultato, incarichi organizzativi e professionali. Con la firma dell’accordo si sancisce un’importanze alleanza tra le parti, al fine di dare concreta applicazione alle opportunità migliorative che possono essere applicate dall'Azienda, nel rispetto del CCNL 2016-2018".

 

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium