/ Sanità

Sanità | 08 agosto 2019, 16:25

Geocup, al Golf le Fronde evento benefico per i bambini del Sant'Anna

Appuntamento il 6 settembre, per la quarta edizione della gara nata dall'idea di due soci storici del circolo di Golf

Geocup, al Golf le Fronde evento benefico per i bambini del Sant'Anna

Venerdì 6 Settembre 2019 a calendario gare del Golf le Fronde di Avigliana (To) è prevista la Geocup, sarà la quarta edizione di una gara nata dall’idea di due soci storici del circolo per loro desiderio di avere una gara dedicata ai geometri, che nel complesso riscuote un grande successo in numero di sponsor, giocatori partecipanti e ospiti del mondo dello spettacolo ma soprattutto anche traino importante alla cena di beneficenza.

L'evento ha permesso di raccogliere 14mila euro circa destinati il primo anno nel 2016 a persone colpite dalla tragedia del terremoto e nelle edizioni successive a due associazioni impegnate in modo diretto nell’aiuto di bisognosi sul nostro territorio di appartenenza. La speranza è quella di riuscire a confermare e possibilmente migliorare il risultato complessivo dell’evento. A tal proposito in questa edizione, oltre alla cena, anche la gara diventerà a scopo benefico a sostegno della Fondazione Crescere Insieme al Sant’Anna Onlus che da oltre dieci anni sostiene e promuove lo sviluppo scientifico, la ricerca e l'umanizzazione delle cure nel campo della Neonatologia.

Oltre ai numerosi iscritti (presenti ex calciatori di Torino e Juventus) importanti sponsor hanno dato sostegno all’evento nella speranza di far crescere sempre più’ il risultato della raccolta a favore della causa sposata dall’organizzatore Roberto Corona con l’appoggio del Golf Le Fronde circolo ospitante, l’obiettivo dichiarato e trasformare una giornata di sport e festa dei partecipanti nel mezzo per fare del bene. 

“Siamo sempre entusiasti di avere il sostegno di tanti amici, la loro generosità diventa per i nostri piccoli pazienti una risorsa davvero importante, già che il nostro reparto si mantiene grazie alle donazioni di tante persone e aziende. Legare lo sport alla solidarietà è qualcosa di molto importante che unisce le persone e ci rende più consapevoli della fortuna che abbiamo nel poterci godere le piccole cose, come in questo caso, una giornata di sport, ricordandoci sempre di chi ha bisogno del nostro aiuto” ha affermato Daniele Farina, Vice Presidente della Fondazione e Direttore del Reparto di Terapia Intensiva Neonatale dell’Ospedale Sant’Anna di Torino.

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium