/ Cronaca

Cronaca | 11 agosto 2019, 12:00

Migliaia di fedeli musulmani al Parco Dora per la Festa del Sacrificio

Per la Città di Torino è intervenuto l'assessore ai diritti Marco Giusta: "Nel giorno in cui dalla lontana Norvegia rimbalzano le notizie sull'ennesimo attacco in una moschea sono felice di portare il nostro saluto"

Foto tratte dalla pagina FB dell'assessore Giusta

Foto tratte dalla pagina FB dell'assessore Giusta

Migliaia di fedeli musulmani si sono ritrovati sotto l'ex tettoia industriale di Parco Dora, questa mattina, per il consueto momento di preghiera collettiva nei giorni della Festa del Sacrificio.

Il tutto a poche ore dalla notizia della sparatoria in una moschea della capitale norvegese Oslo: "È inutile girarci intorno - ha dichiarato l'assessore ai diritti della Città di Torino Marco Giusta - l'odio e la paura sono tutto intorno a noi, e non hanno un colore o una provenienza definite, solo effetti spaventosi".

Secondo Giusta il momento è critico ma non insormontabile: "Le uniche risposte - prosegue - sono fiducia e speranza. La fiducia nel prossimo, nel vicino, nella comunità e la speranza di costruire, per le nostre figlie e i nostri figli, un mondo migliore di questo. Insieme, con coraggio, con fermezza e con la consapevolezza che, tutti e tutte insieme, ce la faremo".

Marco Berton

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium