/ Cronaca

Cronaca | 13 agosto 2019, 14:28

Dalla Gran Madre al motovelodromo, la scia di serrande lungo il Po (FOTO)

Record di negozi chiusi in via Monferrato. Alcuni esercenti in ferie fino a inizio settembre

Dalla Gran Madre al motovelodromo, la scia di serrande lungo il Po (FOTO)

Nella settimana centrale di agosto, anche i negozi della zona precollinare di Torino si prendono una pausa, augurando buone ferie ai clienti sino a fine mese o i primi di settembre.

È il caso di via Monferrato, pedonalizzata un anno fa proprio per favorire il via vai dei passanti in uno dei tratti più eleganti della città. Qui la stragrande maggioranza degli esercenti ha chiuso bottega ieri o la scorsa settimana. E, tra questi, un discreto numero annuncia la riapertura per il 2 settembre.

Certo, non si tratta di servizi di prima necessità - anche se diverse panetterie e macellerie "sotto casa" non sono più operative -, ma soprattutto di boutique, arredamento e design e ristoranti, in linea con il tenore del quartiere.
Insomma, se è vero che, con l'esodo estivo, le "vasche" pomeridiane si svuotano di residenti, a ripopolare Borgo Po ci pensano i turisti, che, cartina alla mano, si concedono una pausa nei pochi bar ancora aperti attorno alla Gran Madre.

Più desolato è le scenario lungo corso Casale, superata piazza Borromini. Ad eccezione del Carrefour Express aperto sette giorni su sette, e fino a tarda sera, i piccoli negozietti di prossimità hanno affisso i cartelli di chiusura già da qualche giorno. Mancano, soprattutto, i servizi di riparazione e assistenza per elettrodomestici o le sartorie, cui gli abitanti potrebbero ricorrere approfittando della pausa estiva dalla routine quotidiana.

Chi, invece, ha voluto garantire un presidio fisso per i clienti tutto il mese, espone orgoglioso cartelli come "aperti per ferie", attirando immancabilmente l'attenzione di chi si aggira disperato tra le serrande abbassate.

Manuela Marascio

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium