/ Attualità

Attualità | 16 agosto 2019, 18:20

I commercianti di Santa Rita chiudono bottega: pochissimi i negozi aperti attorno alla piazza [FOTO]

Anche in zona Mirafiori prevalgono nettamente le saracinesche abbassate

I commercianti di Santa Rita chiudono bottega: pochissimi i negozi aperti attorno alla piazza [FOTO]

La pausa vacanziera almeno un vantaggio, ai residenti di Santa Rita, lo porta: il parcheggio. Con i tanti negozi e bar chiusi, l'asfalto respira e l'incubo della sosta viene scongiurato per oltre due settimane. 

E' alta, infatti, la percentuale di esercizi commerciali che ha scelto di serrare la bottega e partire per le ferie nel periodo centrale di agosto, tra cui diverse farmacie e alimentari. Lungo corso Orbassano e via Tripoli, in particolare, resiste solo qualche negozietto di abbigliamento che ancora espone la merce in saldo. 

Il riferimento per la spesa degli abitanti, oltre ai supermercati, resta quindi il mercato di corso Sebastopoli, mentre è più difficile trovare dehor per bere un caffè e prendere fresco. 

In zona Mirafiori la partita non si gioca. Tra via Plava, corso Unione Sovietica e dintorni le serrande alzate si contano sulle dita di una mano, quando non si tratta di tabaccherie e piccoli supermercati.

Dai bar alle caffetterie, dai parrucchieri ai negozi di ottica, da quelli di abbigliamento ai ferramenta, dai negozi di scarpe ai pet shop, si vedono solo saracinesche abbassate.

Da notare, comunque, che in più di un caso le chiusure sono limitate, diversi cartelli indicano come riapertura lunedì prossimo, anche se per la maggioranza lo stop si prolungherà fino al 25. Solo l'ultima settimana di agosto segnerà, nella gran parte dei casi, il momento della riapertura.

Massimo De Marzi e Manuela Marascio

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium