/ Eventi

Eventi | 16 agosto 2019, 15:01

Turisti in città, un Ferragosto oltre quota 15mila tra Gam, Palazzo Madama e Mao. Bene anche il museo del Cinema, l'Egizio e il museo dell'Auto

Le presenze si sono registrate tra il 10 e il 15 agosto, giornata di picco grazie anche alla tariffa speciale a un euro. L'incremento rispetto al 2018 è stato del 50%. La Mole, invece, è cresciuta del 9%, mentre le mummie hanno festeggiato un +10%

Turisti in città, un Ferragosto oltre quota 15mila tra Gam, Palazzo Madama e Mao. Bene anche il museo del Cinema, l'Egizio e il museo dell'Auto

Se nella giornata del 15 (e non solo) erano state le code a fare da termometro al successo della Torino città artistica e culturale, ora anche i numeri arrivano a sostenere una tesi sempre più diffusa. Nonostante in buona parte della città si siano registrate numerose vie scandite da negozi chiusi.
Questo però non ha demotivato i visitatori (turisti, ma anche torinesi che trascorrono questi giorni in città) dal visitare alcune delle maggiori attrazioni museali del capoluogo piemontese.

In particoalre, sono stati 15.097 i torinesi e i turisti che hanno scelto di trascorrere il periodo di Ferragosto in città all’insegna dell’arte e della cultura e di visitare, tra il 10 e il 15 agosto, Palazzo Madama – Museo Civico d’Arte Antica, la GAM - Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea e il MAO, Museo d’Arte Orientale.

In particolare, sono stati 7.587 coloro che hanno visitato Palazzo Madama, 4.260 la GAM e in 3.250 il MAO.

Il picco di ingressi si è registrato a Ferragosto, giornata di apertura alla tariffa speciale di 1 euro. In 3.475 hanno infatti visitato Palazzo Madama, in 2.134 il MAO e in 2.288 la GAM, per un totale di 7.897 persone che hanno scelto di passare la giornata nei musei della Fondazione.

Aumentano quindi i visitatori dei musei della Fondazione Torino Musei con un incremento del 50% rispetto al 2018.

Anche il Museo Nazionale del Cinema di Torino ha avuto un’importante affluenza di pubblico nel giorno di Ferragosto, registrando 2.606 ingressi, con un aumento del 9% rispetto allo scorso anno, quando 2.387 persone avevano varcato l’ingresso della Mole Antonelliana. Considerando il periodo dal 10 al 15 agosto 2019, il Museo ha avuto 13.439 visitatori, 1.359 in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno che aveva riscontrato 12.080 presenze, con un aumento del 11,5%, dati, questi, che confermano il trend positivo del Museo a partire da inizio 2019.

Bene anche il Museo Egizio: nella giornata di Ferragosto: il Museo, che è rimasto aperto con orario ordinario (9-18.30) e animato da un ricco calendario di attività e visite guidate, ha accolto ieri 3315 visitatori, con una crescita di oltre il 10% rispetto allo stesso giorno del 2018.

Per questo ponte di Ferragosto, inoltre, oggi il Museo resterà aperto fino alle 22.30, grazie all’iniziativa Speciale Estate, con ingresso a tariffa unica (5 euro) dalle 18.30.

Risultati positivi pure per il Museo Nazionale dell’Automobile nel giorno di Ferragosto: giovedì 15 agosto, i visitatori sono stati quasi 1200. Da sabato 10 a giovedì 15 agosto i visitatori totali sono stati 4700 con un buon incremento rispetto allo scorso anno quando i visitatori furono 4200 nello stesso periodo. 

Numeroso in particolare il pubblico straniero, con percentuali  che sfiorano il 60% sui totali giornalieri. Un ottimo riscontro di gradimento per le 3 mostre in corso: Omaggio a Ezio Gribaudo e Over the future. 30 anni di IED a Torino - entrambe visitabili fino al 29 settembre - e la grande mostra Auto&Design. Il progetto raccontato, nella quale sono esposte oltre quindici spettacolari concept car e che sarà visitabile fino al 10 novembre 2019.

Massimiliano Sciullo

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium