/ Politica

Politica | 18 agosto 2019, 15:53

Foibe, Montaruli-Marrone (FdI): "Scritte vergognose in zona San Paolo. Appendino intervenga"

"Non accetteremo mai che i quartieri torinesi diventino zona franca per certi messaggi intollerabili"

Foibe, Montaruli-Marrone (FdI): "Scritte vergognose in zona San Paolo. Appendino intervenga"

“Sono comparse in queste ore a Torino e nel quartiere San Paolo scritte ingiuriose e orrende contro la memoria e la dignità degli infoibati. Lo si apprende dal profilo fb dell’Unione degli istriani. E’ vergognoso che qualcuno provi a minare la memoria condivisa", sostengono Augusta Montaruli, parlamentare di Fratelli d’Italia, insieme a Maurizio Marrone, capigruppo FdI nel Consiglio Regionale del Piemonte.

I due esponenti politici aggiungono: "Non si tratta di mero vandalismo ma è istigazione all’odio e oltraggio. Il Sindaco Appendino condanni con noi l’episodio e provveda alla rimozione delle scritte. In caso di sua latitanza provvederemo noi, perché attacchi come questi meritano di essere combattuti senza tregua”.

“Non è casuale che queste scritte vergognose appaiano in Borgo San Paolo, dove sono attive occupazioni antagoniste che godono della vicinanza di consiglieri comunali e circoscrizionali grillini. Non accetteremo mai che i quartieri torinesi diventino zona franca per certi messaggi intollerabili”.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium