/ Politica

Politica | 19 agosto 2019, 13:02

Ricca: “Vergognose scritte sui muri contro italiani gettati nelle foibe e contro la Lega"

"Noi unico partito cittadino da sempre con Israele”

Ricca: “Vergognose scritte sui muri contro italiani gettati nelle foibe e contro la Lega"

“La Lega è abituata a ricevere minacce di ogni tipo da teppisti di varia natura, non ci spaventano le loro parole, questa volta però oltre a noi sono state scritte sui muri di alcuni palazzi parole ingiuriose anche contro il ricordo delle vittime dei comunisti di Tito che vennero infoibati", afferma il Segretario torinese della Lega Fabrizio Ricca.

"Sappiano gli autori di questi gesti, che si firmano con la sigla ‘Potere ebraico’ insultando anche gli ebrei e il popolo israeliano, che le loro azioni vigliacche non spaventano nessuno. Invitiamo l’amministrazione comunale a rimuovere le scritte e ci auguriamo che gli autori vengano individuati e puniti. La Lega di Torino è il partito che più di ogni altro ha dimostrato la sua amicizia nei confronti del popolo israeliano".

"È evidente che questo attacco, oltre che il popolo istriano e il nostro partito, voglia attaccare anche questa amicizia duratura e sincera”, ha concluso Ricca.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium