/ Attualità

Attualità | 25 agosto 2019, 14:30

Area verde abbandonata diventa una giungla: erba alta oltre i 2 metri in corso Potenza

L'area verde è abbandonata da diverso tempo. I residenti: "Perché non ci fanno un giardino o un'area cani?"

Foto di Michael Di Iesu

Foto di Michael Di Iesu

Abbandono porta degrado. Degrado, soprattutto in estate, coincide con giungla urbana. Ha abbondantemente superato i 2 metri l'altezza dell'erba in un'area verde di corso Potenza, poco dopo il civico 51.

E' qui, non lontano dal parco della Pellerina, che un'area verde abbandonata si è trasformata in una piccola foresta con erba e arbusti altissimi. La fotografia che arriva dallo spiazzo compreso tra il civico 51 e il sottopasso Donat-Cattin è surreale: panchine tre panchine rotte su quattro completamente inutilizzabili, cestini assenti ed escrementi a terra.

"Abito qui da più di un anno e mi sono chiesto perché è sempre stato abbandonato. Perché non viene fatta un'area cani o un giardino?" è lo spunto di riflessione che arriva da un residente che su Facebook ha segnalato la situazione. Del caso si è interessato anche il Comitato TorinoinMovimento: "Stato di completo abbandono, è possibile trasformare quest'area verde in un giardino vivibile?" è la richiesta del presidente del Comitato, Federica Fulco.

Andrea Parisotto

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium