/ Cultura e spettacoli

Cultura e spettacoli | 11 settembre 2019, 15:08

Camera ospita la mostra fotografica Ied Torino a cura di Bruna Biamino

Dal 17 al 23 ottobre “Obiettivi letterari dalla parola all'immagine”

Camera ospita la mostra fotografica Ied Torino a cura di Bruna Biamino

 

L’Istituto Europeo di Design presenta Obiettivi Letterari. Dalla parola all’immagine, la mostra fotografica dei progetti di tesi del Corso in Fotografia IED Torino a.a. 2018/19, a cura della coordinatrice del corso Bruna Biamino, e allestita dal 17 al 23 ottobre 2019 presso la Project Room di CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia di Torino.

Riflettendo sul rapporto tra Fotografia e Letteratura e lo scambio di suggestioni, temi e ispirazioni avvenuto tra le due discipline nel corso del Secolo Breve, la mostra esplora i possibili intrecci tra immagini e parole. Negli ultimi cento anni, sono molti gli scrittori che, ispirandosi alla fotografia, alla sua potenza nel frammentare la visione del mondo, hanno sperimentato nuove tecniche descrittive, elaborato nuovi dispositivi narrativi o intrecciato le loro storie con fotografi a loro contemporanei. Viceversa, pochi fotografi hanno intrapreso una ricerca ispirata a grandi opere della letteratura mondiale.

Il brief di tesi ha chiesto ai quattordici studenti dello IED, diplomati a luglio 2019, di individuare un testo a scelta e, dopo aver approfondito trama e linguaggio, autore e contesto storico, di tradurre la narrazione letteraria in narrazione fotografica. I 13 progetti in mostra, a colori o in bianco e nero, tra cui un’opera video, propongono inedite e molteplici interpretazioni, capaci di illustrare o stravolgere l’essenza di un testo: l’obiettivo inquadra un frammento di pagina, un’istantanea congela le impressioni nate dalla lettura, il gesto fotografico concentra o dilata il senso profondo di una storia, moltiplicando i racconti e creando meta-narrazioni dalle sfumature spesso autobiografiche.

"Per i nostri studenti il progetto di tesi è il trampolino di lancio verso il futuro professionale. È il momento in cui sono liberi di sperimentare ed esprimere al massimo la loro creatività e le competenze acquisite nel percorso di studi – dichiara Paola Zini, Direttore IED Torino. – Obiettivi Letterari racconta la capacità di dialogare con altri campi del sapere e l’importanza di unire il valore della progettazione al potere dell’immaginazione, elementi del DNA IED che da sempre costituiscono il fondamento della nostra filosofia formativa".

"Ci è sembrato importante spingere i nostri allievi a confrontarsi con i grandi autori della letteratura mondiale, spronarli a immergersi nella filosofia, nelle atmosfere e nelle trame, per elaborare e visualizzare i propri progetti – sottolinea Bruna Biamino, coordinatrice del corso di Fotografia IED Torino e curatrice della mostra. – È un esercizio che dovranno costantemente sviluppare nel corso delle loro future carriere".

"Siamo felici di ospitare a CAMERA, per la seconda volta, – aggiunge Walter Guadagnini, direttore di CAMERA – la mostra fotografica dei progetti di tesi del Corso in Fotografia IED Torino a ribadire l’importanza sia della formazione in ambito fotografico che della ricerca di giovani talenti sul territorio".

Guardando alla Letteratura, sia essa romanzo, saggio o poesia, i progetti in mostra materializzano le intime relazioni instaurate con le pagine di un libro, illustrano le plurali sensazioni evocate dalla lettura e, dalla parola all’immagine, plasmano inedite narrazioni visive grazie alla potenza comunicativa della Fotografia.

I progetti di tesi in mostra sono stati realizzati da: Chiara Albrile, Claudia Baldino, Riccardo Cagnotto, Chiara Finelli, Alice Fiou, Matteo Grasso, Guido Lovisolo, Loris Masotti, Alessandro Mina, Matteo Nisticò, Greta Pagliarino, Benedetta Picco, Elena Scozzarella, Elisa Villaverde (diplomati corso Triennale in Fotografia a.a. 2018/19, IED Torino). La mostra è stata realizzata grazie alla collaborazione di CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia.

 

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium