/ Viabilità e trasporti

Viabilità e trasporti | 16 settembre 2019, 16:46

Entro il 10 ottobre riapre totalmente al traffico corso Matteotti

Entro il 25 settembre verrà attivato il senso unico da corso Re Umberto verso via XX Settembre, con il ripristino delle linee 15 (tram), 55 (bus), 57 (bus) e STAR (bus elettrico)

Entro il 10 ottobre riapre totalmente al traffico corso Matteotti

Dopo oltre due mesi di cantiere, entro il 10 ottobre è prevista la riapertura totale al traffico di corso Matteotti. A fornire la data di fine lavori è l’assessore ai Trasporti Maria Lapietra, in risposta all’interpellanza presentata dalla consigliera comunale del Pd Maria Grazia Grippo.

L’esponente dem voleva chiarimenti sulla durata dei disagi per i commercianti di via San Quintino, derivanti dagli interventi di rifacimento degli impianti idrici e rotaie del tram. Dallo scorso 1° agosto la zona tra via Arsenale e corso Matteotti è in “ostaggio” del cantiere di Gtt, con problemi di calo del fatturato per i negozianti.

Lapietra ha replicato che entro il 25 settembre è prevista la parziale riapertura di corso Matteotti , a senso unico da corso Re Umberto verso via XX Settembre, con  il ripristino delle linee 15 (tram), 55 (bus), 57 (bus) e STAR (bus elettrico). Entro il 10 ottobre saranno totalmente accessibili ai veicoli sia corso Matteotti, che via Arsenale.

Per evitare in futuro disagi per i negozi, l’assessore ai Trasporti ha spiegato che recentemente la Città ha concordato con le Circoscrizioni e i rappresentanti degli esercizi commerciali di aumentare la comunicazione sulla presenza dei cantieri.

“Nel mese di febbraio – ha spiegato Lapietra – tutti questi soggetti saranno invitati ad un incontro, in cui sarà presentato un primo programma annuale degli interventi”. A questo ne seguirà un altro a maggio, durante il quale verrà presentato il programma degli interventi previsti durante l’estate.

Una risposta che non ha convinto Grippo. “Il fatto che lei ipotizzi – spiega la consigliera del Pd – un sistema di comunicazione migliore da febbraio, è un ammissione che il sistema ora sia deficitario”. “In via San Quintino – aggiunge – è prevista inoltre la soppressione della fermata del 4: sarebbe necessario prevedere forme di sgravi come per i negozi situati in zone di cantiere”.  

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium