/ Attualità

Attualità | 18 settembre 2019, 18:14

Code all'Anagrafe Centrale di Torino, arrivano i totem e gli "steward"

Obiettivo: ridurre i tempi di attesa per gli utenti

Code all'Anagrafe Centrale di Torino, arrivano i totem e gli "steward"

Per ridurre le code all'Anagrafe Centrale di Torino arrivano i totem e gli "steward". La novità è stata annunciata questa mattina dagli uffici comunali, durante una commissione di approfondimento sui problemi legati al rilascio delle carte di identità elettroniche. 

Entro il 30 settembre, in via della Consolata 23, verranno attivati tre totem tramite i quali i cittadini potranno stampare lo stato di famiglia, il certificato di nascita, quello di residenza e altri documenti emessi dagli uffici anagrafici. Un'operazione che potrà essere fatta con l'aiuto di addetti, opportunamente formati per fornire assistenza. 

Un servizio uguale a quello fornito dalle edicole torinesi, dove a partire dal 15 marzo scorso è possibile ottenere tutti quegli atti che non necessitano dell'ufficiale giudiziario. 

Spiragli anche sul fronte dell'immissione di nuovo personale. Uno dei problemi principali delle anagrafi torinesi è di avere organico "anziano" ed inferiore alle necessità, soprattutto gli sportelli. Ieri ha approvato una delibera che dà il via libera all'assunzione di 238 dipendenti entro la primavera 2020.

Una parte di questi, come ha ipotizzato l'assessore comunale al Decentramento Marco Giusta, potrebbe essere destinata a questi uffici.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium