/ Politica

Politica | 19 settembre 2019, 13:47

Area di crisi complessa, Appendino: "Fondi confermati, servono accordi di sviluppo su automotive e spazio"

Nessun passo indietro dal nuovo governo Conte su Torino area di crisi complessa: a confermarlo la sindaca, a margine di un evento Intesa Sanpaolo

Area di crisi complessa, Appendino: "Fondi confermati, servono accordi di sviluppo su automotive e spazio"

Nessun passo indietro dal nuovo governo Conte su Torino area di crisi complessa: a confermarlo è la sindaca Chiara Appendino, a margine di un evento Intesa Sanpaolo. 

"Con il Ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli - ha spiegato la prima cittadina - abbiamo parlato di area di crisi, che è uno strumento di sviluppo. Il punto non è la mancanza di risorse, perché i 150 milioni di euro sono confermati".

"Il punto - ha proseguito Appendino - è costruire accordi di sviluppo su automotive e filiera dello spazio che vengano finanziati: stiamo facendo un percorso con industriali, atenei, categorie economiche, pmi,..".

"Ho sollecitato Patuanelli per convocare il tavolo sull'aerospazio e si procederà", ha concluso la sindaca di Torino.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium