Attualità - 24 settembre 2019, 19:44

Da domani gli agenti della Polizia Penitenziaria di Ivrea annunciano l'astensione ad oltranza dalla mensa

Con una lettera indirizzata al Ministero della Giustizia, al Provveditoriato Regionale e al direttore del carcere che denuncia "ataviche e gravissime problematiche di gestione"

Da domani gli agenti della Polizia Penitenziaria di Ivrea annunciano l'astensione ad oltranza dalla mensa

Con una lettera indirizzata al Ministero della Giustizia, al Provveditoriato Regionale e al direttore del carcere di Ivrea, i sindacati della Polizia Penitenziaria annunciano che da domani, mercoledì 25 settembre, presso la casa circondariale di Ivrea sarà attuata l'astensione dalla mensa ad oltranza, denunciando "ataviche e gravissime problematiche di gestione".

"Tale iniziativa sarà resa pubblica a tutto il restante personale e anche a quello non direttamente dipendente dall'amministrazione penitenziaria, ma che usufruisce di quel servizio, che sarà libero di unirsi per condividere la medesima causa", viene spiegato nella missiva.

"Tale protesta si rende necessaria al fine di porre termine alle modalità con cui viene offerto tale servizio, nonché sui mancati interventi già sollecitati da parte di chi ha l'obbligo di controllare che l'offerta sia conforme a quanto pattuito contrattualmente".

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

SU