Eventi - 27 settembre 2019, 17:42

Cascina Roccafranca torna a ospitare gli incontri di Alzheimer Caffè

Due lunedì al mese dalle ore 15 alle ore 17.30: si comincia il 30 settembre

Cascina Roccafranca torna a ospitare gli incontri di Alzheimer Caffè

Cascina Roccafranca (via Edoardo Rubino 45 a Torino) torna ad ospitare gli incontri dell’Alzheimer Caffè, il lunedì dalle ore 15 alle 17.30, secondo il seguente calendario:

30 settembre - Incontro di accoglienza

14 ottobre - Incontro con il professionista e discussione

28 ottobre - Incontro con il professionista e discussione

11 novembre - Incontro con il professionista e discussione

25 novembre - Incontro con il professionista e discussione

11 dicembre - Festa di Natale (via Luserna di Rorà 8)

13 gennaio - Incontro con il professionista e discussione

27 gennaio - Incontro con il professionista e discussione

10 febbraio - Incontro con il professionista e discussione

24 febbraio - Incontro con il professionista e discussione

9 marzo - Incontro con il professionista e discussione

23 marzo - Incontro con il professionista e discussione

6 aprile - Incontro con il professionista e discussione

20 aprile - Incontro con il professionista e discussione

11 maggio - Incontro con il professionista e discussione

25 maggio - Incontro con il professionista e discussione

15 giugno - Festa d'Estate (via Rubino)

Alzheimer Caffè è un luogo informale in cui i malati di demenza e i loro familiari possono recarsi insieme e combattere l’isolamento e capire come far fronte alla malattia. Un’opportunità per avere informazioni sugli aspetti medici e psicosociali della demenza attraverso l’incontro con i professionisti. L’occasione per promuovere la socializzazione e il benessere attraverso il confronto tra i familiari dei malati di demenza. Le persone malate sono seguite e intrattenute dai Volontari dell’Associazione ASVAD con attività ludico-ricreative ed esercizi di stimolazione cognitiva.

Per informazioni dottoressa Chiara Moffa 389/8168278asvad@katamail.comwww.asvadtorino.org Facebook: torinoasvad

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

SU