Attualità - 01 ottobre 2019, 19:47

I sindacati della Polizia penitenziaria in coro: "Nessuno sembra preoccuparsi della protesta che da cinque giorni va avanti nel carcere di Ivrea"

"Nessuna comunicazione o richiesta di incontro è stata avanzata per venire a capo della situazione: inaccettabile"

I sindacati della Polizia penitenziaria in coro: "Nessuno sembra preoccuparsi della protesta che da cinque giorni va avanti nel carcere di Ivrea"

"Le organizzazioni sindacali della Polizia Penitenziaria vogliono evidenziare la totale assenza di attenzione che l’Amministrazione Penitenziaria Regionale, ma
anche quella centrale, hanno fin’ora dimostrato nei confronti del proprio personale in servizio presso l’Istituto Penitenziario di Ivrea", viene fatto notare in una lunga missiva.

"Sono ormai 5 giorni che il personale di Polizia Penitenziaria, e non solo, di
questo Istituto diserta la fruizione della mensa di servizio per protestare contro le ATAVICHE E GRAVI PROBLEMATICHE DI GESTIONE DI QUEL SERVIZIO. Ma NESSUNA COMUNICAZIONE, CONVOCAZIONE O RICHIESTA DI INCONTRO E’, AD OGGI, GIUNTA A QUESTE ORGANIZZAZIONI SINDACALI dall’Amministrazione Penitenziaria Regionale e neppure da quella Centrale di Roma", prosegue la nota.

"Solo la Direzione locale, con la quale avevamo già dichiarato di NON ESSERE INTERESSATI A CONFRONTARCI, ha mostrato disponibilità. Continuiamo quindi nella nostra protesta - conclude la lettera - perché consideriamo seriamente le
esternazioni di malessere del personale che lavora".

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

SU