Politica - 01 ottobre 2019, 06:52

Moncalieri, firmata la "carta dei valori" del centrosinistra per il 2020

Al documento proposto dal primo cittadino Paolo Montagna hanno aderito Pd, Lista Civica “Montagna Sindaco”, +Europa, Demos, ArticoloUno, Sinistra Italiana e Socialisti: “ecco i valori che ci uniscono”

Moncalieri, firmata la "carta dei valori" del centrosinistra per il 2020

È stato firmata ieri la Carta dei Valori per Moncalieri 2020-2025, primo passo per la costruzione della coalizione di CentroSinistra a sostegno della ricandidatura a sindaco di Paolo Montagna.

Hanno aderito Partito Democratico, la lista civica “Montagna Sindaco”, +Europa, Demos-Democrazia Solidale, ArticoloUno, Sinistra Italiana e Socialisti. Lunedì prossimo l’incontro con i Verdi. “Ecco il nostro perimetro, i valori non negoziabili che ci uniscono”, commenta Montagna. “Adesso cominciamo il percorso, con l’obiettivo di costruire una coalizione larga, aperta, all’interno di un perimetro chiaro".

"La squadra potrà allargarsi con chi intenderà siglare la Carta, condividendone i contenuti, ma si parte dalle e con le forze che oggi hanno scelto di esserci e che ringrazio”. Le prossime tappe sono già programmate.  Nel mese di ottobre, si svolgeranno gli incontri bilaterali con ogni partito e/o movimento, così da raccogliere le proposte che saranno la base del progetto Moncalieri 2020-2025. 

Nel mese di novembre, sarà riunito il tavolo degli alleati per sintetizzare e condividere 10 priorità per Moncalieri, su cui costruire il patto di coalizione. Nel mese di dicembre, la stesura del programma elettorale, con i partiti e con il confronto con tutte le realtà cittadine (associazioni, sindacati, rappresentanti delle categorie).

“C’è tanto lavoro da fare, ma sono soddisfatto perché il viaggio è iniziato con chiarezza, responsabilità ed entusiasmo”, ha concluso Montagna.

Massimo De Marzi

Ti potrebbero interessare anche:

SU