Cronaca - 02 ottobre 2019, 14:17

Vandalizzati i giardinetti dedicati al combattente "Orso"

È successo ieri in corso Allamano 400, dove alcuni artisti di strada curano la lapide costruita per Lorenzo Orsetti

Vandalizzati i giardinetti dedicati al combattente "Orso"

Degli ignoti hanno vandalizzato, nella giornata di ieri, il giardino di corso Allamano 40 dove sorge la lapide in memoria di Lorenzo Orsetti detto "Orso", il giovane combattente fiorentino caduto in Siria lo scorso marzo a fianco delle milizie curde. La denuncia arriva uno dei membri del Comitato "Mi fido di te Palatucci", da tempo attivo in quella zona di Mirafiori Nord per manutenere l'area verde, con il contributo di alcuni artisti di strada.

I vandali hanno rubato quattro piantine e rotto la luce che illuminava la targa di Orsetti. Oggi alcuni residenti hanno in parte ripristinato il giardinetto, anche se i danni arrecati ne hanno in parte mutato la fisionomia.

La lapide era già stata "attaccata" lo scorso aprile, quando alcuni ignoti vicino all'estrema destra l'avevano imbrattata di svastiche e scritte inneggianti al fascismo.

Manuela Marascio

Ti potrebbero interessare anche:

SU