Attualità - 03 ottobre 2019, 13:44

Entro metà novembre riapre il Castello di Moncalieri

L’annuncio da parte del sindaco Montagna, a margine della presentazione di “Eventi & Racconti al Castello” che inizia il 19 ottobre: “Accordo raggiunto con Mibac e Consorzio delle Residenze Sabaude, il protocollo d’intesa è all’ultima firma”

Entro metà novembre riapre il Castello di Moncalieri

E’ questione di qualche settimana. “Forse già alla fine di ottobre, al massimo entro la metà di novembre”, ha annunciato il sindaco Paolo Montagna. Il Castello Reale di Moncalieri sta per riaprire. L’accordo con Mibac e Consorzio delle Residenze Sabaude è stato raggiunto. “Il protocollo d’intesa attende solo l’ultima firma, poi tutto diventerà ufficiale”.

Così si è espresso, con viva soddisfazione, il primo cittadino di Moncalieri, a margine della presentazione di “Eventi & Racconti al Castello”, che inizia il prossimo 19 ottobre. “Potremo festeggiare una fine di 2019 in grande stile”. Dopo la dolorosa chiusura di inizio anno, complice l’assenza di personale, una lunga trattativa iniziata con il precedente Governo e il ministro dei Beni Culturali Bonisoli e proseguita in quest’ultimo periodo con il suo erede Dario Franceschini, sta per produrre l’attesa riapertura, dopo quella parziale legata ad alcuni eventi estivi, grazie all’accordo raggiunto con l’Arma dei Carabinieri, che nel maniero ospita la sede del 1° Reggimento “Piemonte”.

Il Castello e gli appartamenti reali riapriranno al pubblico nei weekend (dal venerdì alla domenica) e sarà il Consorzio delle Residenze Sabaude a gestire il personale, mentre le visite avverranno sempre con l’accompagnamento dei militari dell’Arma, un servizio per il quale il Comune di Moncalieri ha messo a bilancio una spesa di 70 mila euro l’anno.

Massimo De Marzi

Ti potrebbero interessare anche:

SU