Viabilità e trasporti - 04 ottobre 2019, 14:46

Pista ciclabile in via Cavalli, Marrone (FdI) annuncia una class action

Il capogruppo di Fratelli d'Italia in Regione Piemonte: "Appendino si è mangiata i parcheggi, ma li fa comunque pagare ai residenti". E annuncia una class action

Pista ciclabile in via Cavalli, Marrone (FdI) annuncia una class action

"Appendino si è mangiata i parcheggi", va all'attacco il capogruppo di Fratelli d'Italia in Regione Piemonte Maurizio Marrone, dopo che i lavori per la nuova pista ciclabile hanno portato alla soppressione del lato di parcheggi su via Cavalli, per un intero isolato tra l‘interno di Via Avigliana e Via Principi d'Acaja.

"Dalle prime ore di questa mattina mi sono giunte decine di segnalazioni da parte di residenti sul piede di guerra - spiega Marrone -. Tutti loro, infatti, sono stati costretti negli scorsi mesi a pagare un costoso abbonamento alle "strisce blu", salvo poi scoprire questa mattina che un intero lato di parcheggi è stato sacrificato per realizzare la pista ciclabile tanto voluta dal Sindaco Appendino. E' assurdo, tanto più in un punto focale già congestionato dalla presenza simultanea del Palazzo di giustizia, del grattacielo San Paolo, degli uffici Rai e della sede di Città metropolitana - prosegue il capogruppo di Fdi in Regione Piemonte - che l'amministrazione grillina chieda di pagare per dei parcheggi che poi di fatto vengono soppressi. Per questo motivo mi farò promotore di una class-action contro l’Amministrazione comunale con tutti i residenti abbonati annualmente alle strisce blu. Il tempo dei soprusi contro gli automobilisti, ammantati da buoni propositi 'green', deve finire".

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

SU