/ Attualità

Attualità | 08 ottobre 2019, 16:56

Ruffino (FI) al Governo: «Tagliate la tassa sui raccoglitori di funghi»

Il deputato del collegio di Pinerolo ha indirizzato la sua proposta al ministro dell’Agricoltura e a quello dell’Economia

Ruffino (FI) al Governo: «Tagliate la tassa sui raccoglitori di funghi»

La Legge di bilancio 2019 ha introdotto una tassa forfettaria per chi raccoglie diversi prodotti, tra cui i funghi. Una misura che penalizza una tradizione e danneggia la montagna, secondo il deputato di Forza Italia Daniela Ruffino, che è stato eletto nel collegio di Pinerolo, ed è stata sindaco di Giaveno, patria di una famosa sagra del fungo: «Ho presentato un’interrogazione parlamentare ai ministri delle Politiche Agricole, Teresa Bellanova, e dell’Economia, Roberto Gualtieri, affinché nella prossima legge di bilancio la tassa per i raccoglitori di funghi, che mina il valore di figure tradizionali delle valli piemontesi e non solo, venga drasticamente ridotta per i residenti nelle aree montane e azzerata nel caso in cui le regioni abbiano già previsto una forma di pagamento a qualunque titolo». Per il deputato della Val Sangone: «Al di là delle oggettive questioni climatiche, che rendono i raccolti più o meno copiosi, mantenere una tassa come quella che grava sui raccoglitori di funghi non solo mina il valore di tali figure tradizionali ma è un ulteriore danno alla montagna, che invece di essere sostenuta viene penalizzata».

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium