/ Cronaca

Cronaca | 09 ottobre 2019, 09:20

Viagra venduto online per “arrotondare" la pensione: Guardia di finanza denuncia 62enne, rischia fino a 5 anni di carcere

A casa dell’uomo, denunciato per frode in commercio, esercizio abusivo della professione medica, vendita abusiva di farmaci e contrabbando, le Fiamme gialle hanno sequestrato farmaci importati illegalmente dall’Africa

Viagra venduto online per “arrotondare" la pensione: Guardia di finanza denuncia 62enne, rischia fino a 5 anni di carcere

Per “arrotondare" la pensione importava illegalmente dall’Africa, Kenya in particolare, farmaci come il Viagra e altri stimolatori per prestazioni sessuali, che poi rivendeva online a prezzi che potevano raggiungere i 50 euro per singola compressa.

La Guardia di Finanza di Torino ha denunciato per frode in commercio, esercizio abusivo della professione medica, vendita abusiva di farmaci e contrabbando un pensionato torinese di 62 anni con l’hobby per la farmacia “fai da te”. Nel suo negozio online l’uomo pubblicizzava e ha continuatio a vendere Viagra, Viagra Rosa (per il pubblico femminile) e Kamagra, nonostante lo scorso maggio le Fiamme gialle lo avessero già denunciato per gli stessi reati. 

Noncurante, il pensionato ha ripreso l’attività, riuscendo a conquistare un nutrito pacchetto di clienti in tutta Italia. Durante la perquisizione all’interno della sua abitazione, i militari hanno rinvenuto un centinaio di compresse di Cialis, Viagra e alti farmaci simili, tutti pronti per essere spediti, oltre alla documentazione delle precedenti vendite, con i dati dei clienti. Adesso il pensionato rischia fino a 5 anni di carcere.

Marco Panzarella

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium