/ Politica

Politica | 09 ottobre 2019, 18:02

Infrastrutture, Ruffino (FI): "Bloccata eliminazione caselli nel torinese"

"Presentata un’interrogazione al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti chiedendo se non ritenga urgente rivedere il bando gara per l’assegnazione delle concessioni della tangenziale di Torino"

Infrastrutture, Ruffino (FI): "Bloccata eliminazione caselli nel torinese"

“Da mesi vari comuni del torinese hanno avanzato la richiesta, avallata dall’allora ministro ai Trasporti Danilo Toninelli e sostenuta anche dalla regione e dalla Città metropolitana di Torino, di eliminare i caselli di Beinasco, Rivoli, Vadò e Settimo, e introdurre un sistema di pagamento tramite bollino”. Così, in una nota, la deputata di Forza Italia Daniela Ruffino.

“Nel testo del bando per il rinnovo delle concessioni della rete tangenziale di Torino, di questa richiesta - aggiunge - non c’è però traccia alcuna, perché il Mit stralciando dal bando la parte inerente alla gestione dei pedaggi il bando di gara impedisce di fatto l’avvio del percorso di eliminazione dei caselli. Ho dunque presentato un’interrogazione al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti chiedendo se non ritenga urgente rivedere il bando gara per l’assegnazione delle concessioni della tangenziale di Torino al fine di prevedere la soppressione dei caselli".

"La risposta è stata decisamente deludente, perché di fatto il ministero ha reso noto che è ancora in corso una progettazione di affidabilità tecnica ed economica, con corredata analisi costi-benefici, il che non lascia ben sperare circa la tempestività di interventi che i cittadini attendono da tempo”.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium