Cronaca - 09 ottobre 2019, 10:17

Si cosparge di benzina davanti al Palazzo di Giustizia: fermato dai carabinieri

L'uomo è stato trasportato al Mauriziano ma non avrebbe riportato ferite

Si cosparge di benzina davanti al Palazzo di Giustizia: fermato dai carabinieri

Si è presentato davanti al Palazzo di Giustizia, in corso Vittorio Emanuele, confondendosi con il grande viavai di persone che tutte le mattine scandisce le ore davanti al Tribunale di Torino.

Improvvisamente, però, i presenti si sono accorti che qualcosa di strano stava accadendo: l'uomo si è cosparso di benzina. In pochi istanti i carabinieri che erano in servizio davanti all'ingresso del Palagiustizia sono intervenuti e lo hanno bloccato prima che potesse procedere con qualche gesto pericoloso. L'uomo infatti aveva con sé un'intera tanica e a farlo desistere sono state le parole di un maresciallo dei carabinieri.

Secondo le prime ricostruzioni, l'uomo sarebbe un italiano che, soccorso, è stato poi portato per effettuare accertamenti presso l'ospedale Mauriziano. Non avrebbe riportato ferite. 

redazione

Ti potrebbero interessare anche:

SU