Eventi - 11 ottobre 2019, 16:45

Makkox e Odifreddi al Festival dell'Innovazione e della Scienza

Domenica 13 e lunedì 14 ottobre a Settimo Torinese

immagine tratta dal profilo Facebook di Makkox

immagine tratta dal profilo Facebook di Makkox

 

Makkox e Odifreddi saranno ospiti domenica e lunedì al Festival dell'Innovazione e della Scienza di Settimo Torinese.

Makkox (Marco Dambrosio), il più noto vignettista italiano, ospite fisso e autore di "Propaganda Live" insieme a Diego Bianchi, ha rilanciato l’arte della vignetta dissacrante, a volte amara, mai banale, sempre arguta e divertente. Al Festival dell’Innovazione e della Scienza accompagnerà il pubblico in un viaggio attraverso le opere più note di una carriera decennale che lo hanno reso un punto di riferimento della satira italiana. L’incontro con Makkox, moderato da Roberto Pavanello (La Stampa) è in programma domenica 13 ottobre, alle ore 18, alla Biblioteca Archimede, in piazza Campidoglio 50 a Settimo Torinese.

Sul tempo psicologico hanno divagato tutti, dai filosofi come Heidegger ai letterati come Proust. La scienza si interessa, invece, del tempo fisico, che non è affatto univoco: ci sono il tempo subatomico, il tempo macroscopico, il tempo cosmologico, ecc… Negli anni ‘40 Kurt Gödel scoprì che la relatività generale non esclude a priori la possibilità di un tempo circolare, che permette di ritrovarsi nel passato senza mai invertire la freccia del tempo, con la conseguente apparizione di paradossi che fino ad allora si pensavano essere un monopolio della fantascienza. “I paradossi temporali” saranno affrontati al Festival dell’Innovazione e della Scienza dal matematico e scrittore Piergiorgio Odifreddi, autore del saggio “C’era una volta un paradosso” pubblicato per la prima volta nel 2001. L’incontro con Piergiorgio Odifreddi è in programma lunedì 14 ottobre, alle ore 21, alla Biblioteca Archimede, in piazza Campidoglio 50 a Settimo Torinese.

 

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

SU