Attualità - 17 ottobre 2019, 09:55

Moncalieri, approvato il progetto di bonifica dell’area Carpice

Approvato il progetto che prevede 33 pozzi di estrazione del biogas e 6 impianti, per riportare in sicurezza il sito

Moncalieri, approvato il progetto di bonifica dell’area Carpice

Dopo discussioni infruttuose andate avanti anni, finalmente si è messo un punto. Ieri, mercoledì 16 ottobre, a Moncalieri si è trovata una soluzione per il via libera alla bonifica dell’area Carpice.

Nell'incontro avvenuto in Comune, il progetto proposto da Fca da 700 mila euro che prevede 33 pozzi di estrazione del biogas e 6 impianti è stato approvato e i lavori potranno partire entro la fine del 2019. Nel giro di un anno, si prevede che tutto il biogas del sottosuolo venga estratto completamente.

In questo modo, sarà riportata in sicurezza l'intera area. Un sito inquinato negli anni '60 e '70, compreso tra via della Cava, viale Europa e via della Pietraia, dove nel sottosuolo si è formata una imprecisata quantità di biogas che ha obbligato il Comune, negli anni, a vietare l'uso di scantinati e garage dei residenti della zona.

Il rischio è che le masse di gas sottoterra possano essere smosse e provocare esplosioni, mettendo a rischio l'incolumità pubblica, prossimamente saranno un ricordo.

Massimo De Marzi

Ti potrebbero interessare anche:

SU