Attualità - 17 ottobre 2019, 08:43

Quartiere Barca, gli studenti della scuola di pittura riqualificano il porticato di via Anglesio

L'intervento, patrocinato dalla Circoscrizione 6, è stato eseguito dagli studenti del professor Leonardi, con il coordinamento di Vito Navolio e del Museo d'Arte Urbana

Quartiere Barca, gli studenti della scuola di pittura riqualificano il porticato di via Anglesio

Arte e pittura per riqualificare la periferia. E' stato completamente ridipinto da giovani studenti il porticato di via Anglesio 23, nel cuore del quartiere Barca. L'intervento, patrocinato dalla Circoscrizione 6, è stato eseguito dai ragazzi della scuola di Pittura del professor Giuseppe Leonardi, con il coordinamento artistico di Vito Navolio e del Museo d'Arte Urbana, per la seconda edizione del Festival Internazionale delle Scuole d'Arte e Design.

L'inaugurazione ufficiale avverrà domani, venerdì 18 ottobre, alle ore 11:30. Una giornata di festa per la Circoscrizione 6, che presso il Polo della Scenografia dell'Accademia Albertina all'ex fabbrica Incet di via Cigna, ospiterà concerti, performance e notte bianca dalle 16 alle 24.

Edoardo Di Mauro, vice direttore dell'Accademia Albertina e presidente del Museo d'Arte Urbana, spiega: "Compito di un'Accademia è quello di fornire, oltre al tradizionale percorso laboratoriale, una ampia offerta formativa che si estende alla didattica per l'arte alla progettazione per l'impresa, le nuove tecnologie, la fotografia ed il design, ed in aggiunta proporre il più alto numero possibile di esperienze al di fuori delle mura scolastiche, tramite workshop, laboratori, stage, appuntamenti espositivi. L'Accademia Albertina si pone da anni all'avanguardia da questo punto di vista, conscia che l'esperienza esterna può e deve accrescere la consapevolezza degli studenti per la storia e la memoria dei luoghi di una grande, stimolante e complessa città come Torino".

Da qui l'idea di portare l'arte "muralista" in un contesto urbano e metropolitano. "La pittura - racconta Di Mauro - E' uno sarmento privilegiato per una buona fetta dell'ultima generazione". "Su invito degli appassionati amministratori della Circoscrizione 6, in particolare la Presidente Carlotta Salerno, la Coordinatrice Cultura Isabella Martelli e la Consigliera Carmela Mancini, che hanno raccolto con sensibilità le sollecitazioni di cittadini ed associazioni, siamo intervenuti per riqualificare l'area del porticato e del giardino di via Anglesio".

Il quartiere Barca ritrova quindi un luogo di aggregazione, molto sentito dai residenti, visto che il porticato ospita sedi di diverse associazioni. Qui è presente anche un giardino con un chiosco che da tempo ha adottato una coppia inedita di animali allo stato libero: un gallo e una gallina. "Gli studenti, coordinati dal professore Leonardi e dal responsabile operativo della Didattica del Museo d'Arte Urbana Vito Navolio, ascoltate le voci dei cittadini, hanno realizzato su muri, colonne, panchine e saracinesche, opere che raccolgono la storia e la suggestione del luogo donandogli, tramite l'arte, nuova vita".

Andrea Parisotto

Ti potrebbero interessare anche:

SU