Eventi - 17 ottobre 2019, 14:24

Aspettando il Salone torna con Huck Scarry, Bret Easton Ellis, Eshkol Nevo, Samanta Schweblin

Sabato 19 ottobre Huck Scarry, il figlio di Richard, racconterà con immagini, aneddoti e ricordi la bottega creativa di uno degli autori per ragazzi più amati di sempre

Aspettando il Salone torna con Huck Scarry, Bret Easton Ellis, Eshkol Nevo, Samanta Schweblin

Proseguono gli incontri di Aspettando il Salone, ricco calendario di appuntamenti con il meglio della letteratura internazionale, pensato come percorso ideale fino al più grande evento editoriale italiano, il Salone Internazionale del Libro di Torino, dal 14 al 18 maggio 2020.

 

A misura di bambini e ragazzi

Aspettando il Salone è per la prima volta anche per i più giovani con una serie di incontri a misura di bambini e ragazzi, grazie alla collaborazione con Biblioteche Civiche Torinesi e TorinoReteLibri.

Sabato 19 ottobre Huck Scarry, il figlio di Richard, racconterà con immagini, aneddoti e ricordi la bottega creativa di uno degli autori per ragazzi più amati di sempre, con Eros Miari presso il MUSLI -  Museo della Scuola e del Libro per l’Infanzia (via Corte d'Appello 20), in collaborazione con Biblioteche Civiche Torinesi, Festival Tuttestorie di Cagliari, MUSLI - Museo della Scuola e del Libro per l'Infanzia.

Ma non solo: venerdì 18 ottobre in mattinata, Huck Scarry sarà ospite dell’Istituto Comprensivo Alighieri-Kennedy Torino per incontrare prima gli studenti delle classi secondarie di primo grado, intorno a Tutto su Anne (Rizzoli), libro dedicato a Anne Frank, e poi, nel pomeriggio, le classi della scuola primaria, in quattro laboratori di disegno focalizzati su Richard Scarry e il suo strampalato e sognante mondo.

Infatti, Aspettando il Salone si apre anche alle scuole: l’autrice argentina Samanta Schweblin incontrerà gli studenti del Liceo Majorana mercoledì 23 ottobre; lo scrittore inglese Paul Dowswell, invece, è atteso al Circolo dei lettori per un incontro dedicato alle scuole giovedì 7 novembre insieme a Marco Magnone (per prenotazioni ufficioscuola@salonelibro.it, l’incontro è consigliato dai 13 anni in su); infine, Colas Gutman e Marc Boutavant saranno alla Biblioteca I ragazzi e le ragazze di Utoya martedì 3 dicembre.

 

Gli altri incontri di Aspettando il Salone

Bret Easton Ellis, un vero scrittore di culto, porta al Circolo dei lettori (via Bogino, 9) lunedì 21 ottobre alle 21, la sua prima opera di non fiction. È Bianco, in uscita per Einaudi: indagine senza sconti nel rimosso dello spirito del tempo. Ellis dialogherà con Marco Rossari.

Martedì 22 ottobre si prosegue, poi, con il grande autore israeliano Eshkol Nevo, che sarà a Torino per presentare L’ultima intervista in uscita per Neri Pozza, racconto autobiografico di uno scrittore sull’orlo dell’abisso, pronto a lasciarsi andare alle più intime confidenze. L’incontro sarà alle ore 18 al Circolo dei lettori con Alessandro Martini e Maurizio Francesconi.

E ancora. Paragonata a Shirley Jackson, David Lynch e alla serie Black Mirror, Samanta Schweblin in Kentuki (Edizioni SUR) esplora il lato più inquietante della modernità. Per lei, doppio incontro, mercoledì 23 ottobre, sia in una scuola cittadina in mattinata, sia alle ore 18 per il pubblico, alla Biblioteca civica Natalia Ginzburg (via Lombroso, 16) con Fabio Geda.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

SU