/ Attualità

Attualità | 18 ottobre 2019, 11:59

Firmati al Cfiq di Pinerolo i primi 15 contratti del Burger King che aprirà il 31

La selezione si era aperta a IoLavoro di marzo e all’Open Job di Piossasco, tra loro ci sono giovani e una coppia con un figlio piccolo

La foto dopo la breve cerimonia di firma del contratto

La foto dopo la breve cerimonia di firma del contratto

Ci sono una coppia con un figlio piccolo, una ragazza di 20 anni e una donna di 46. Sono solo alcuni dei profili delle quindici persone che stamattina hanno firmato un contratto per il Burger King, che aprirà a Pinerolo in stradale Poirino il 31 ottobre, giorno di Halloween.

La firma del contratto è avvenuta stamattina al Cfiq di Pinerolo, perché è stato proprio il Consorzio per la formazione l’ innovazione e la qualità a occuparsi della selezione in tre fasi. Una parte dei primi colloqui è stata fatta a IoLavoro il 7 marzo a Pinerolo, l’altra all’Open Job del 9 maggio a Piossasco. Dopo una prima scrematura si è tenuta una seconda fase di selezione e poi il colloquio finale con la presenza di responsabili Burger King. Da lì sono usciti i quindici nomi assunti stamattina con una breve cerimonia a cui hanno preso parte il direttore della nuova attività Maurizio Cimmino e il sindaco di Pinerolo Luca Salvai. Altri 15 colloqui sono in programma oggi, perché la catena internazionale di ristorazione, entro un mese dall’apertura, punta ad avere 25 dipendenti, tra addetti alla cassa, addetti alla cucina, chi gestirà il servizio per gli automobilisti e i manager.

«I contratti firmati oggi prevedono un mese di prova, poi si passerà a un rinnovo a tempo determinato e a seguire a tempo indeterminato» spiegano dal Cfiq. I nuovi assunti, stamattina hanno fatto una formazione nella sede del Consorzio di Pinerolo e da domani faranno esperienza in altri punti della catena di ristorazione.

Marco Bertello

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium