Cronaca - 18 ottobre 2019, 19:30

Uomo ucciso a colpi di fucile nei boschi di Pinasca. L'assassino è in fuga

E' accaduto in borgata Mercateria. All'origine del gesto una lite tra vicini

Uomo ucciso a colpi di fucile nei boschi di Pinasca. L'assassino è in fuga

C'è una lite tra vicini per futili motivi all'origine dell'omicidio del 66enne Assuntino Mirai, ucciso nel tardo pomeriggio di oggi nella zona del Crò, a Pinasca, in borgata Mercateria.

Secondo la moglie della vittima, che ha assistito alla scena, l'assassino avrebbe sparato almeno due colpi con un fucile da caccia al viso del 66enne. Gli spari sono stati sentiti anche in lontananza.

Subito dopo aver sparato, l'assassino si è dileguato, complice l'oscurità, probabilmente fuggendo nei boschi circostanti, non si sa se a piedi o in macchina. I carabinieri sono sulle sue tracce. Chi lo conosce non si spiega il perché di questo gesto.

Marco Bertello

Ti potrebbero interessare anche:

SU