/ Cronaca

Cronaca | 20 ottobre 2019, 20:15

Tenta il suicidio a Torino l'uomo che aveva cercato di sgozzare la sua compagna

Il 36enne tunisino Mohamed Safi ha provato ad impiccarsi usando un camice monouso e alcuni brandelli di garza. Decisivo l'intervento dei sanitari e degli agenti della penitenziaria

Tenta il suicidio a Torino l'uomo che aveva cercato di sgozzare la sua compagna

Ha tentato il suicidio, nel 'repartino' psichiatrico dell'ospedale Molinette di Torino, Mohamed Safi, il tunisino 36enne arrestato dopo che, nella notte tra venerdì e sabato, ha cercato di sgozzare con un coccio di bottiglia la fidanzata nella periferia di Torino.

L'uomo ha provato a impiccarsi usando un camice monouso e alcuni brandelli di garza, ma è stato soccorso dai sanitari e dagli agenti della polizia penitenziaria.

Da quanto si è appreso, Safi avrebbe tentato il suicidio dopo che gli sarebbe stata negata una sigaretta.

Massimo De Marzi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium