/ Cronaca

Cronaca | 21 ottobre 2019, 10:30

A fuoco la Cavallerizza, Appendino sul posto: “Incendio domato, grazie ai vigili del fuoco” [VIDEO]

La sindaca si è recata alla Cavallerizza per constatare in prima persona i danni dell’incendio: “E’ una ferita, fa male”. Nel rogo sono andati distrutti 400 mq di superficie. Il prefetto Palomba: "L'area è stata posta sotto sequestro"

A fuoco la Cavallerizza, Appendino sul posto: “Incendio domato, grazie ai vigili del fuoco” [VIDEO]

Brucia la Cavallerizza a Torino. Nella mattinata che vede andare a fuoco il tetto delle ex stalle, chiamate “Le Pagliere”, anche la sindaca Chiara Appendino, poco prima delle 10, si è recata immediatamente sul posto per un sopralluogo e summit insieme al prefetto Claudio Palomba e il capo dei vigili del fuoco.



“Dobbiamo  ringraziare i vigili del fuoco per lo straordinario lavoro che hanno fatto perché grazie al loro intervento si è riusciti a domare un incendio che poteva generare certamente più danni” è il commento rilasciato dalla sindaca.

Nessuna valutazione invece circa le cause che hanno causato l'incendio: "È difficile ora fare valutazioni a caldo ma fa male vedere un edificio storico in fiamme". "Si faranno accertamenti per capire le cause che hanno provocato il rogo”, ha spiegato Appendino. Nessuno danno invece all'Auditorium Rai e all'archivio: “Lì non ci sono stati danni quindi si è ridotto il possibile impatto delle fiamme”.

Sul futuro della Cavallerizza, la sindaca ha delineato i prossimi passi di una riqualificazione che rischia di subire rallentamenti dopo l’incendio di questa mattina: “Ci eravamo dati tempistiche che vedevano anche in accordo con la Cassa depositi e prestiti di chiudere entro il 31 ottobre lo studio per dare una vocazione a tutte le aree del complesso. Manterremo i tempi”.

Nessun commento invece sulla situazione legata all’occupazione degli spazi da parte dei collettivi: "Il tema non è l’occupazione, non oggi. La Cavallerizza così non può stare, non a caso appena abbiamo fatto il cambio di Giunta ho chiesto all’assessore Antonino Iaria di lavorare su questo dossier come se fosse prioritario". "Stiamo lavorando per capire come può essere restituito questo spazio importantissimo alla città, per evitare che capitino cose come quella avvenuta stamattina", ha concluso Appendino, prima di lasciare la Cavallerizza avvolta dal fumo nero.

La pioggia ha aiutato i vigili del fuoco a spegnere l’incendio, che risulta attualmente sotto controllo e domato. L'area del rogo è stata posta sotto sequestro: "Abbiamo posto sotto sequestro l'area interessata dall'incendio, per fortuna il rogo è stato domato e non ci sono feriti". Lo ha detto il prefetto di Torino Claudio Palomba, dopo l'incendio divampato all'alba sul tetto della Cavallerizza Reale. Il plesso è occupato dal 2014.

Intanto dai Vigili del Fuoco arriva qualche "numero": le fiamme sono state spente grazie all'intervento di sei squadre. Circa 400 sono stati i metri quadrati di superficie andati distrutti. Si è registrato il crollo parziale di una porzione del tetto bruciato. Al momento, intorno alle ore 13, sono in corso le ultime operazioni di bonifica e di messa in sicurezza dell'area.

Andrea Parisotto e Marco Panzarella

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium