/ Cronaca

Cronaca | 22 ottobre 2019, 13:17

Incendio in Strada della Berlia, chiuso fino alle ore 13 il viadotto di Corso Sacco e Vanzetti

Alle prime luci dell'alba i pompieri sono intervenuti per domare le fiamme divampate da un cumulo di rifiuti e merce abbandonata. Tecnici al lavoro per verificare la stabilità del ponte: nessun danno riscontrato alla struttura

Incendio in Strada della Berlia, chiuso fino alle ore 13 il viadotto di Corso Sacco e Vanzetti

Un incendio in Strada della Berlia, alle prime luci dell'alba, ha costretto alla chiusura precauzionale del viadotto di Corso Sacco e Vanzetti. Le fiamme, divampate da un cumulo di rifiuti e merce abbandonata, sono state domate dai vigili del fuoco, intervenuti verso le 4 di questa mattina. Attorno alle ore 13 c'è stata la riapertura.

I tecnici intervenuti in mattinata non hanno riscontrato danni di rilievo alla struttura chiusa e poi parzialmente riaperta lo scorso dicembre a causa di altri
incendi: "Le conseguenze - conferma il presidente della Circoscrizione 4 Claudio Cerrato - sono state limitate, sono andati a fuoco i giacigli delle persone senza tetto che passano qui la notte, mentre è da escludere un coinvolgimento del vicino campo nomadi. Nel pomeriggio verificherò se la competenza spetta a Torino o Collegno".

La situazione è stata documentata con video e foto dai comitati Parella Sud-Ovest e TorinoBcps, intervenuti sul posto nel corso della mattinata: “Il luogo dove sono divampate le fiamme - dichiarano Lorenzo Paparo e Lorenzo Ciravegna – è diverso da quello dello scorso dicembre: qui trovano riparo notturno anche numerose persone”.

“È grave - aggiunge il portavoce del secondo Lorenzo Ciravegna – che da anni sia tollerato uno stoccaggio abusivo di materiale sotto un viadotto così strategico per la viabilità cittadina”.

Sulla vicenda si è espressa anche la presidente del comitato Torino in Movimento Federica Fulco: “Proprio la scorsa settimana – commenta - chiesi all'Assessora Lapietra novità sulla riapertura totale di Corso Sacco e Vanzetti, oggi ci risiamo. Facciamo un appello alle Città di Torino e Collegno, affinché intervengano per risolvere la situazione senza rimpalli di responsabilità".

“Nella notte un incendio di rifiuti, scoppiato vicino al campo nomadi di strada della Berlia, ha creato molti problemi ad automobilisti e residenti. La situazione non è nuova e si ripete in modo sistematico in tanti altri accampamenti di Torino e della provincia - afferma l’assessore regionale alla Sicurezza Fabrizio Ricca - La Regione è pronta a portare avanti risposte concrete e strutturali per porre fine a certi episodi".

Marco Berton

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium