/ Attualità

Attualità | 07 novembre 2019, 19:28

Il nuovo panettone Fantolino porta l'arte dei musei sabaudi sulla tavola delle famiglie

L'azienda ha anche lanciato una linea di uova per l'acquisto agevolato del biglietto "multimuseo" di Palazzo Madama, GAM e MAO

Il nuovo panettone Fantolino porta l'arte dei musei sabaudi sulla tavola delle famiglie

L'immancabile dolce della tradizione natalizia incontra la cultura e la storia di Casa Savoia. Nasce il Panettone di Palazzo Madama, realizzato dall'azienda Fantolino in collaborazione con la Fondazione Torino Musei. Ricoperto da una gustosa glassa alle nocciole e impreziosito da gocce di cioccolato fondente, vanta una ricetta che rende pienamente omaggio all'amore sabaudo per la lavorazione del cacao. 

"Abbiamo fortemente creduto in questa idea - ha commentato Gabriella Fantolino durante la presentazione del prodotto a Torino -. Come azienda, abbiamo sempre dato molto spazio all'etica nelle nostre politiche, e adesso, per la prima volta, ci avviciniamo alla cultura. Anche questa si inserisce tra le iniziative pensate per colpire direttamente il cuore del nostro consumatore".

"Il nuovo panettone - ha commentato - è un prodotto d'eccellenza in grado di porsi sul mercato come una produzione esclusiva e in serie limitata, proprio per valorizzare le tradizioni gastronomiche della nostra città. Un vero esempio di collaborazione tra pubblico e privato a beneficio della collettività, che incentiverà le persone a scoprire le bellezze museali". 

"L'occasione perfetta - ha commentato il segretario generale della Fondazione Torino Musei Elisabetta Rattalino - per portare la nostra arte nella vita quotidiana delle famiglie". 

Per agevolare l'accesso ai luoghi di cultura, Fantolino ha anche personalizzato 400 mila confezione di uova "Delicatissime" con la nuova campagna promozionale della Fondazione, "Realtà sempre più connesse tra passato, oriente e futuro". Al loro interno, un voucher per l'acquisto agevolato del biglietto "multimuseo" (Palazzo Madama, GAM e MAO) al prezzo ridotto di 15 euro anziché 18. 

Manuela Marascio

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium