/ Eventi

Eventi | 07 novembre 2019, 18:00

Tutela dei minori e scuola al centro di un convegno a Perosa Argentina

Appuntamento sabato con una mattina di interventi e un pomeriggio di laboratori

Tutela dei minori e scuola al centro di un convegno a Perosa Argentina

La funzione della scuola nella rete dei servizi che tutelano i minori è al centro del convegno che si terrà sabato a Perosa Argentina. L’appuntamento è promosso dall’Istituto comprensivo perosino Gouthier, con la collaborazione dell’Unione Montana dei Comuni Valli Chisone e Germanasca, del Coordinamento Opere Valli della Diaconia Valdese, dell’Asl To3 e del Comune.

“La tutela dei minori e il ruolo della scuola nella rete dei servizi” si articola in due momenti. La mattina, dalle 9 alle 13, il Teatro Piemont (che si trova sulla provinciale 23 del Colle del Sestriere verso il centro paese) ospiterà gli interventi di Tiziana Alchera (responsabile dei Servizi Sociali dell’Unione), di Anna Maria Baldelli (Sostituto Procuratore Generale presso la Corte d’Appello di Torino), Paolo Negro (Sc. Neuropsichiatria Infantile Asl To3), Elisa Badino (Sc Psicologia-Ss Psicologia Età Evolutiva Asl To3) e il pedagogista Filippo Furioso.

Nel pomeriggio, dopo la pausa pranzo, dalle 14,30 alle 17 si terranno 4 workshop nei locali della media perosina in piazza Europa 1: “Il ruolo degli adulti per la tutela dei diritti di cittadinanza dei minori” con Alchera; “Discussione partecipata di un caso clinico con attenzione agli aspetti procedurali e agli aspetti emotivi - un caso di un bambino della scuola primaria” con Negro;

“Discussione partecipata di un caso clinico con attenzione agli aspetti procedurali e agli aspetti emotivi - un caso di un preadolescente della scuola secondaria” con Badino; “Affrontare casi complessi nel sistema scuola, una simulazione operativa”, con Sofia Vineis e Eleonora Gonin.

L’ingresso al convegno è libero e gratuito con iscrizione obbligatoria fino ad esaurimento posti, scrivendo a sofia.vineis@gmail.com. L’iscrizione ai workshop verrà effettuata alla registrazione dei partecipanti. Inoltre, ai partecipanti verrà rilasciato l’attestato, valido per il personale docente della scuola ai fini della formazione. Per ulteriori informazioni: 349 67 22 434.

Marco Bertello

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium