/ Cronaca

Cronaca | 08 novembre 2019, 10:30

Cavallerizza, Ricca (Lega): "Basta dialogare con gli occupanti: si proceda allo sgombero"

"Se davanti ai più che generosi inviti al dialogo questi pensano di poter fare quello che vogliono, dettando condizioni, è necessario dimostrargli che si sbagliano"

Cavallerizza, Ricca (Lega): "Basta dialogare con gli occupanti: si proceda allo sgombero"

“Basta perdere tempo con occupanti abusivi che non vogliono dialogare. La Cavallerizza va sgomberata e ridata ai torinesi. Il fatto che un gruppo di individui vicini ai centri sociali l’abbia occupata e si sia convinto del fatto che la struttura sia sua è inaccettabile". Così il capogruppo della Lega Fabrizio Ricca commenta le dichiarazioni dell'Assemblea 14:45, che ieri hanno attaccato la Città per i contenuti del protocollo finalizzato alla riqualificazione del bene patrimonio Unesco.

Gli occupanti hanno infatti accusato il Comune di aver presentato una proposta "non completa", senza "garanzie sul futuro" del bene e con tempistiche di riqualificazione "indefinite".

"Se davanti ai più che generosi inviti al dialogo - commenta Ricca - questi occupanti pensano di poter fare quello che vogliono, dettando condizioni, è necessario dimostrargli che si sbaglia. Bisogna sgomberarli al più presto. Se i beni sono comuni, sono di tutti i cittadini e non di un gruppo che si è auto-proclamato gestore di questi spazi".

"Il Governo blocchi subito il tavolo sulla Cavallerizza, presenterò in Parlamento un'interrogazione urgente", ha invece sbottato la parlamentare di Fratelli d’Italia Augusta Montaruli. "Come può essere una persona allo stesso tempo sia consigliere sia persona seduta al tavolo come portatore di interessi su cui il Comune si deve esprimere? Spero che dal Governo arrivi uno stop immediato a questa farsa e che la Cavallerizza sia restituita ai torinesi, non agli occupati".

 

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium