/ Cronaca

Cronaca | 08 novembre 2019, 11:33

Rogo alla Cavallerizza: arrestato il clochard che ha appiccato il fuoco [VIDEO]

L'uomo, 39 anni, è accusato del reato di strage. Alla base del gesto una lite con gli altri senzatetto

Rogo alla Cavallerizza: arrestato il clochard che ha appiccato il fuoco [VIDEO]

Avrebbe appiccato il fuoco dopo una lite con altri senzatetto il clochard di 39 anni arrestato a Genova perchè ritenuto responsabile del rogo alla Cavallerizza Reale di Torino dello scorso 21 ottobre.

L'uomo, un marocchino con cittadinanza spagnola, è recluso al carcere di Genova in attesa di essere interrogato. A incastrarlo le immagini delle videocamere di sorveglianza, che lo hanno ripreso prima mentre versa del liquido da una bottiglia di vetro e successivamente mentre si dirige verso i granai, dove poi divamperanno le fiamme.

Inverosimile il racconto del 39enne, che agli agenti ha detto di non sapere nulla dell'incendio e di aver fatto rientro alla Cavallerizza alle 6 del mattino, dopo aver trascorso una notte ai Murazzi del Po.

"Una lite tra clochard avrebbe potuto distruggere un patrimonio Unesco, basta questo per capire che la Cavallerizza va rimessa subito in regola", ha detto il questore di Torino Giuseppe De Matteis, spiegando poi che "se non fossero intervenuti tempestivamente i vigili del fuoco le conseguenze sarebbero state molto piú gravi".

Per il pubblico ministero Paolo Scafi, che ha coordinato le indagini, "quella notte all'interno della struttura dormivano almeno sette-otto persone, che senza l'intervento della polizia sarebbe potute morire".

Marco Panzarella

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium