/ Cronaca

Cronaca | 17 novembre 2019, 07:00

Poste di Corso Casale 196, la Circoscrizione 7: “L'azienda è sorda”

Prosegue la protesta dell'organo territoriale insieme ai residenti di Madonna del Pilone: “Poste Italiane non ha dato segnali che facciano presagire l’avvio di un dialogo costruttivo”

Poste di Corso Casale 196, la Circoscrizione 7: “L'azienda è sorda”

La Circoscrizione 7 e residenti di Madonna nel Pilone perseverano nel forcing su Poste Italiane nel tentativo di bloccare la paventata chiusura dell'ufficio postale di Corso Casale 196.

“Il percorso intrapreso a fianco dei residenti della zona Madonna del Pilone – fanno sapere - ha portato alla raccolta di oltre 500 firme ma, purtroppo, Poste Italiane non ha dato segnali che facciano presagire l’avvio di un dialogo costruttivo”.

Nessuna apertura, per il momento, da parte dell'azienda: “Il direttore regionale Fabio Lentini – proseguono - non ha ancora risposto all’invito che la Circoscrizione stessa gli ha rivolto affinché si potesse organizzare un incontro pubblico finalizzato a un chiarimento della vicenda.

Marco Berton

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium