/ Attualità

Attualità | 15 dicembre 2019, 12:45

A scuola l’ambiente si racconta con una canzone

Arpa Piemonte lancia il concorso “Premio Musica d’Ambiente - canzone d’autore a tema ambientale” rivolto agli studenti di medie e superiori per educare alla sostenibilità e riscoprire le problematiche del nostro territorio

A scuola l’ambiente si racconta con una canzone

Di ambiente si può parlare in tanti modi, con preoccupazione, con rabbia, con gioia, con fastidio o ancora con interesse. Lo si può fare attraverso i più svariati canali più o meno convenzionali, ma affinchè la comunicazione sia davvero efficace e arrivi a tutti, perché non parlarne attraverso la musica?

E’ questa la sfida lanciata da Arpa Piemonte con Usr, Città di Torino, Città di Casale Monferrato e Earth Day Italia Onlus, attraverso il concorso “Premio Musica d’Ambiente - canzone d’autore a tema ambientale”. Il contest che nasce in continuità con il progetto Musica Ambiente, pensato solo per i più piccini, per dar loro già in tenera età un’educazione ambientale attraverso il gioco le filastrocche e le fiabe, si rivolge invece alle scuole secondarie di primo e secondo grado.

Il concorso ha lo scopo di sensibilizzare gli studenti alla cultura della sostenibilità in modo interdisciplinare e creativo attraverso un approccio più maturo e critico a quelle problematiche che inevitabilmente segnano la nostra quotidianità. I giovani concorrenti dovranno infatti, identificare un tema ambientale generale o che riguardi in modo specifico il loro territorio, e raccontarlo attraverso un testo poetico ed una musica che possa accompagnarlo ed il tutto dovrà essere corredato da un videoclip.

Sarà un’opportunità per affrontare questioni di un certo rilievo non solo in modo razionale, ma anche emotivo, così come solo l’arte consente di fare, ed allo stesso tempo permetterà di valorizzare quella didattica per competenze atta a sviluppare al meglio le attitudini personali e le passioni degli studenti.

Intraprendere un percorso non strettamente curriculare, attraverso le materie che quotidianamente studiano sui banchi scolastici, darà modo ragazzi di riflettere eticamente sulle tematiche ambientali puntando sul riconoscimento di quei personali talenti che li contraddistinguono, ma che la scuola non sempre riesce a far emergere.

Per offrire ai partecipanti una traccia di lavoro che sia loro d’esempio, Arpa Piemonte ha prodotto il brano Eternot ed il video che lo racconta. La canzone è dedicata all’omonimo Parco che si trova a Casale Monferrato dove sorgeva la fabbrica di Eternit. Oggi da luogo di morte e dolore Eternot si è trasformato in un simbolo di memoria e di rinascita e rappresenta con fierezza la forza e la determinazione di una comunità che non si è arresa ma che vuol vivere e che continua a lottare.

La scadenza per iscriversi al concorso è il 31 marzo 2020.

Per avere maggiori informazioni e scaricare bando e moduli di partecipazione si potrà consultare il sito di Arpa Piemonte (http://www.arpa.piemonte.it )

Maria La Calce

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium