/ Attualità

Attualità | 10 gennaio 2020, 13:55

Anas, prosegue la manutenzione della segnaletica lungo il raccordo della Torino-Caselle

Da lunedì 13 a sabato 18 gennaio attivo il restringimento di carreggiata nella fascia oraria 8-17

Anas, prosegue la manutenzione della segnaletica lungo il raccordo della Torino-Caselle

Avanzano gli interventi di manutenzione avviati da Anas lungo il Raccordo Autostradale 10 “Torino – Caselle”. Per consentire ai tecnici di eseguire la sostituzione della segnaletica verticale e marginale e in particolare l’installazione dei nuovi portali di indicazione, da lunedì 13 e fino a giovedì 16 gennaio sarà attivo il restringimento di carreggiata in tratti saltuari in direzione Caselle.

La limitazione sarà in vigore nella fascia oraria giornaliera 8–17. Durante le fasi di rimozione e installazione dei nuovi portali che sovrappassano l’intera carreggiata, saranno istituite temporanee sospensioni della circolazione lungo entrambe le corsie della durata non superiore a 5 minuti.

Inoltre, sempre da lunedì 13 gennaio lungo la carreggiata per Torino sarà in vigore il restringimento in tratti saltuari per consentire il ripristino delle barriere laterali danneggiate da incidenti. La limitazione sarà attiva fino al 18 gennaio nella fascia oraria giornaliera 9–17 e interesserà anche le rampe di ingresso e uscita degli svincoli n. 3 (provinciale 460), n. 1 (Tangenziale) e Madonna di Campagna. Il restringimento sarà regolato dai movieri.

Infine, per consentire al privato di completare i lavori in corso sulla proprietà prossima alla statale 34 “del Lago Maggiore”, da lunedì 13 e fino al 31 gennaio sarà in vigore il senso unico alternato in corrispondenza del km 30,200, all’altezza di località Puncetta, nel Comune di Cannobio (VCO).

La limitazione sarà attiva tra le 8:30 e le 16:30.

Anas, società del Gruppo FS Italiane, raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web www.stradeanas.it oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Inoltre si ricorda che il servizio clienti "Pronto Anas" è raggiungibile chiamando il numero verde gratuito, 800 841 148.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium