/ Chivasso

Chivasso | 22 gennaio 2020, 08:11

A Chivasso è arrivata l'emodinamica

L'annuncio è stato fatto venerdì durante una conferenza dei sindaci a Ivrea

L'ospedale di Chivasso

L'ospedale di Chivasso

L'emodinamica è arrivata in città. Finalmente, anni e anni di attesa, il prezioso macchinario che potrà essere utilizzato per gli interventi cardiaci, è stato acquistato, e già trasportato, nel nosocomio chivassese. 

L'annuncio dell'acquisto è arrivato venerdì da parte del direttore generale dell'Asl To4, Lorenzo Ardissone, durante un'assemblea di sindaci che ha avuto luogo a Ivrea. 

La storia dell'emodinamica, a Chivasso, è stata però piuttosto turbolenta. Nel primo decennio del 2000, la città era infatti già in possesso del macchinario e nel 2011, l'allora commissario straordinario Renzo Secreto decise di metterlo in funzione. Per questo gesto, Secreto venne accusato, e poi condannato, per abuso d'ufficio.

redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium