/ Eventi

Eventi | 24 gennaio 2020, 08:19

Amleto ai tempi di Facebook al Garybaldi di Settimo

Appuntamento il 1° febbraio

Amleto ai tempi di Facebook al Garybaldi di Settimo

Sabato 1° febbraio la stagione “Naufragar m’è dolce” del Teatro Civico Garybaldi di Settimo Torinese propone “Amleto Take Away”, della compagnia Berardi-Casolari, già vincitori nel 2018 del premio UBU, quello che è considerato il premio Oscar del teatro italiano. Lo spettacolo approda sul palco del Garybaldi grazie alla collaborazione tra Santibriganti, organizzatori della stagione, e Concentrica.

In scena Gianfranco Berardi e Gabriella Casolari presentano un affresco tragicomico che gioca sui paradossi e le contraddizioni del nostro tempo, il cui punto di partenza sono le parole, diventate simbolo più che significato, etichette più che spiegazioni, in un mondo dove tutto è sottosopra. Una riflessione ironica e amara, crudele e ridente, che nasce dall’osservazione e dall’ascolto della realtà circostante. “Tutto” spiega la compagnia Berardi-Casolari “è schiacciato fra il dolore della gente e le temperature dell’ambiente, fra i barbari del nord e i nomadi del sud. Le generazioni sono schiacciate fra lo studio che non serve e il lavoro che non c’è, fra gli under 35 e gli over 63, fra avanguardie incomprensibili e tradizioni insopportabili... In questo percorso s’inserisce, un po’ per provocazione, un po’ per gioco meta-teatrale, l’Amleto di Shakespeare”.

 

Al termine dello spettacolo, nel foyer del teatro, ci sarà il consueto appuntamento con “Tarallucci e Vino”, un momento di socialità conviviale organizzato da Santibriganti, dedicato al pubblico e agli artisti appena andati in scena.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium