/ Politica

Politica | 27 gennaio 2020, 07:31

Giornata della Memoria e Giornata del Ricordo, Bongioanni: "Ci inchiniamo con commozione"

Il commento del consigliere regionale di Fratelli d'Italia

Giornata della Memoria e Giornata del Ricordo, Bongioanni: "Ci inchiniamo con commozione"

Nei prossimi giorni si celebreranno due ricorrenze significative per la Storia e per l’Italia. "Il 27 gennaio è dedicato alla Memoria della immane tragedia dell’Olocausto patita dagli Ebrei da parte dei nazisti durante la Seconda Guerra mondiale - commenta Paolo Bongioanni, consigliere regionale di Fratelli d'Italia -. Il loro sacrificio dobbiamo onorarlo sempre. Dobbiamo respingere lo sfruttamento politico, dobbiamo avere paura dell’odio implacabile, da qualunque parte venga e comunque venga".


"Il 10 febbraio - prosegue - è la Giornata del Ricordo dei martiri delle Foibe, dell’esodo degli italiani della Venezia-Giulia, dell’Istria e della Dalmazia. Questa tragedia, ancora misconosciuta, colpì circa 15.000 italiani gettati vivi nelle foibe dai partigiani jugoslavi, e 350.000 italiani costretti a fuggire dalle loro terre per la situazione determinatasi durante la guerra al confine nord-orientale dell’Italia: odio politico e pulizia etnica. Noi di Fratelli d’Italia ci inchiniamo con commozione di fronte alla Memoria e al Ricordo".

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium