/ Cronaca

Cronaca | 13 febbraio 2020, 14:50

Alimenti mal conservati: quasi 30mila euro di sanzioni per un locale in via Rossini

Un bar pizzeria di Cesare Balbo è invece stato sequestrato per una serie di violazioni amministrative

Alimenti mal conservati: quasi 30mila euro di sanzioni per un locale in via Rossini

Alimenti mal conservati, alcuni nemmeno riconoscibili, sono stati scoperti dalla polizia della divisione Pas in un locale di via Rossini. Lì, in un congelatore a pozzetto, erano tenuti prodotti di vario genere, in pessime condizioni igieniche. Gli alimenti sono stati sequestrati e il titolare denunciato per la cattiva conservazione del cibo. Il proprietario è stato denunciato anche per la mancanza del documento per la valutazione dei rischi nei luoghi di lavoro e per l’installazione di un sistema di videosorveglianza senza le autorizzazioni previste. Per le violazioni amministrative riscontrate in questo esercizio sono state emesse oltre 27mila euro di sanzioni.

Nel corso di un'altra operazione, è stato posto sotto sequestro un bar/pizzeria di via Cesare Balbo. Nel corso di un controllo effettuato sabato nell’ambito dell’attività di “mala movida”, nel quartiere Vanchiglia, gli agenti hanno controllato il locale, riscontrando alcune violazioni amministrative per le quali il titolare, un cittadino del Bangladesh di 40 anni, è stato sanzionato. Gli agenti hanno poi accertato che l’esercente non era in possesso del documento per la valutazione dei rischi nei luoghi di lavoro, perché mai redatto. Il proprietario, già sanzionato in passato con la sospensione dell'attività, da lui ignorata, è stato denunciato in stato di libertà.

redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium